Come velocizzare il pc

Nonostante il tuo pc sia il top di gamma di un rinomato brand, hai riscontrato che negli ultimi tempi le sue prestazioni sono crollate a picco al punto da non essere in grado di fartene una ragione? Eppure lo hai acquistato da poco. Come è possibile che il pc non riesca ad esprimere le prestazioni iniziali?
In questa guida su come velocizzare pc andiamo a spiegare proprio cosa occorre fare affinché l’hardware dia il meglio di sé. Non prima, però,di aver presentato in rapida carrellata i fattori che causano i rallentamenti.

Perché il pc è particolarmente lento?

L’hardware di un computer, se risulta piuttosto datato, è causa di rallentamenti. Spesso, però, le performance calano a picco, perché è la componente software ad essere responsabile. Se installi troppi programmi sulla postazione multimediale, se non fai update periodici all’ultima versione aggiornata e se non procedi alla rimozione dei file inutili, capita che all’interno della memoria e del registro di sistema si formino delle falle che finiscono inevitabilmente per peggiorare la situazione.

Come velocizzare il pc?

Ecco uno ad uno i passaggi della guida.

1) Controlla nell’hard disk del tuo pc, quali programmi utilizzi in maniera meno frequente e quali sono quelli più pesanti. A volte ad essere installati sul computer vi sono svariate risorse che magari neanche sapevi di avere e che invece occupano memoria. Disfarsene è, per forza di cose, un’effettiva necessità.

2) Il Registro di Sistema tiene sempre conto di tutte le attività. E questo archivio consuma spazio prezioso. Fanne a meno, no?

3) Il numero di falle presenti in memoria è di troppo sopra le righe? Forse è giunta l’ora di deframmentare l’hard disk .

4) Velocizza le operazioni e metti ordine all’interno del Registro di Sistema, semplicemente deframmentandolo.

5) Riduci il numero di programmi in fase di avvio del pc. In questo modo, non dovrai sprecare inutilmente tempo tra la fase di accensione e quella di utilizzo effettivo. Risultato? L’avvio del sistema operativo sarà ottimizzato.

6) Attenzione massima ai programmi che continuano a girare in background Silla macchina. A volte non te ne accorgi, ma se fai mente locale, constatato che questa è tra le cause più stressanti dei rallentamenti di varia natura.

7) I file potenzialmente dannosi rappresentano per forza di cose una vera e propria minaccia del funzionamento del pc. Rimuovili, facendo affidamento su software antivirus ed anti-malware.

Queste azioni sono di certo giuste. Ma come puoi concretizzare? Beh, di software perfettamente in grado di centrare appieno tutti gli obiettivi fin qui indicati, occorre dire che la Rete ne è piena. Tuttavia, nell’ottica di come velocizzare pc o più precisamente in riferimento a come riparare un pc assai lento, Wise Care 365 è almeno due spanne sopra la media.

Ecco la guida inerente al suo funzionamento.

1) Wise Care 365 va prima scaricato ed in seguito installato sulla postazione multimediale in uso. Eccoti il link di questo valido programma: www.wiseclear.com.

2) Nel momento in cui visualizzerà l’interfaccia utente di questo applicativo, basteranno davvero pochi click, tutti intuitivi, per una completa e accurata procedura di pulizia. Oer tenere sotto controllo il reale stato di salute della macchina, non devi fare altro che cliccare sul tasto verde Pulisci. Dà al programmino il tempo necessario per effettuare la scansione. L’attesa varua dalla quantità di spazio effettivo occupato del disco fisso.

3) Toccherà a Wise Care 365 darti partecipe della situazione che ha per protagonista lo stato di salute del pc. Sulla base della gravità della situazione, ti verrà mostrato un indicatore da 1 a 10. Più è maggiore il parametro letto, piu la minaccia dei rallentamenti non sussiste.

4) Leggi in maniera dettagliata quali azioni è opportuno intraprendere per pulire il pc, di fatto, velocizzando sue prestazioni. Clicca sul tasto <> in alto a destra e il gioco è fatto.

5) Un click sul tasto Ottimizza ti consentirà velocizzare il sistema operativo sin dall’avvio iniziale. Diverse operazioni, quali ad esempio la disabilitazione dello svuotamento dei cosiddetti file di paging, la diminuzione dei tempi di inattività degli applicativi deputati allo spegnimento, la maggiore rapidità dell’aggiornamento dell’elenco dei file e infine la completa ottimizzazione dei parametri di prefetch, andranno inevitabilmente incontro ad evidenti miglioramenti.

6) Proprio come il sistema operativo, anche Wise Care 365 riesce a deframmentare l’hard disk e i registri di sistema. Ergo, approfittarne per velocizzare il tuo computer.

Conclusione

In riferimento a come velocizzare pc, l’obiettivo puoi centrarlo solo nel momento in cui tieni in ordine il lato software. Solo agendo in questo modo sarai perfettamente in grado di evitare stressanti crash continui e tutte quelle odiosi situazioni di freeze che comportano blocchi e continui impallamenti.