Come pulire la tastiera del pc

Non sempre ci pensiamo, ma a volte la tastiera del nostro pc è decisamente molto sporca. Con l’accumulo di polvere, residui di cibo e altre varie impurità i tasti non sono più del loro colore e si fa molta fatica a distinguere le lettere.

Così per correre ai ripari come al solito si ricorre al web per avere soluzioni semplici e rapide. In questo articolo ci occuperemo proprio di questo e cercherò di darti dei buoni consigli per avere sempre il pc perfettamente pulito che sia fisso o portatile. Ti sembrerà che l’operazione sia piuttosto difficile, e penserai che serva chissà quale attrezzatura per farlo, ma ti assicuro che non è così.

Quasi sicuramente hai già tutto l’occorrente, se così non fosse potrai reperirli in tutti i supermercati.

Bene, ora siediti comodo davanti al pc e leggi con attenzione quanto segue, al termine sarai in grado di far tornare la tastiera del pc come nuova.

Come pulire la tastiera del pc

Manovre preliminari

Prima di spiegarti come pulire la tastiera del pc ci sono alcune cose indispensabili da fare per evitare di incorrere in problemi di varia natura o guasti. Niente di difficile tranquillo. In pratica si tratta di scollegare la tastiera da eventuali apparecchi elettrici e di scollegare la presa dalla corrente nel caso del pc portatile.

Prima di tutto, se si tratta di una tastiera collegata al pc con un cavo, spegni il computer servendoti dell’apposita funzione per l’arresto, poi scollega la presa scollegando la tastiera.

Se la tastiera è del tipo senza fili, come per quelle Bluetooth, dopo aver spento il pc, devi spegnere anche la tastiera con l’apposito tasto e per sicurezza, se possibile, rimuovi anche la batteria o le pile in essa contenute.

Se si tratta di un pc portatile, spegnilo e scollegalo dalla presa della corrente e se possibile estrai la batteria. Nel caso in cui vi siano attaccate altre apparecchiature assicurati di rimuovere tutto.

Anche adesivi o pellicole di protezione varie andranno rimosse per evitare che si possano danneggiare o che rovinino la periferica.

Cosa occorre per pulire la tastiera del pc

Una volta che avrai eseguito i passaggi preliminari, puoi finalmente passare al lato pratico procurandoti tutto l’occorrente per la pulizia della tastiera. Come già detto non avrai bisogno di strumenti particolari ma di materiale di uso comune che molto probabilmente hai già in casa o che in ogni caso sono facili da reperire al supermercato o in qualsiasi negozio di casalinghi.

Ti serviranno:

  • bomboletta d’aria compressa: per togliere briciole e sporco annidati tra i tasti;
  • panno in microfibra: del tipo che si usa per le lenti degli occhiali, meglio se antistatico;
  • panno in camoscio o daino: in alternativa a quello in microfibra, l’importante che siano morbidi.

Come vedi l’occorrente è facilmente reperibile ovunque, sia in un qualsiasi supermercato che in internet, nei vari siti, anche specializzati, o nei negozi di elettronica dove hanno tutto l’occorrente per la manutenzione dei pc.

Un oggetto facilmente reperibile in ogni negozio di articoli per la pulizia che andrebbe sempre tenuta a portata di mano è la gomma magica, molto utile in questi casi per una pulizia veloce ed efficace.

Per effettuare una pulizia accurata, da effettuare in caso di sporco piuttosto persistente, procurati anche un piccolo contenitore con acqua in cui sciogliere poche gocce di detergente per stoviglie. Inoltre, dato che sarà necessario smontare i tasti per una pulizia profonda, procurati un piccolo cacciavite o un coltello. Con uno spazzolino da denti vecchio o uno di quelli che si usano per pulire le unghie potrai poi pulire bene i tasti, sia a secco che bagnandoli leggermente con l’acqua saponata.

Pulire la tastiera del pc

Adesso che hai tutto ciò che ti occorre puoi finalmente entrare in azione e pulire per bene la tastiera del tuo pc. Seguendo le semplici istruzioni che trovi qui di seguito per il pc portatile e fisso e in men che non si dica avrai un computer perfettamente pulito che sembrerà nuovo.

Come pulire la tastiera del pc fisso

bomboletta aria compressaSe ti stai preparando a pulire la tastiera del computer fisso, dopo aver seguito i preliminari, girala con i tasti verso il basso e soffia via lo sporco con la bomboletta di aria compressa. Per fare questa operazione spostati in un punto dove puoi raccogliere facilmente i detriti. Rigira poi la tastiera e schiaccia i tasti un paio di volte, cambia l’angolazione e ripeti l’operazione per far uscire tutti i residui di sporco.

Adesso passa il panno in microfibra passandolo delicatamente sulla tastiera e tra i tasti per rimuovere tutto lo sporco rimosso con l’aria. In questo modo dovresti riuscire a rimuovere tutti i detriti velocemente. Se i tasti sono sporchi o ci sono degli aloni puoi pulirli con la gomma magica. Bagnala con acqua e strizzala bene per eliminare tutta l’acqua in eccesso poi passala sui tasti senza esercitare troppa pressione, poi asciuga con il panno in microfibra.

In caso di tasti molto sporchi puoi rimuoverli per pulirli in modo più accurato. Per farlo puoi utilizzare il cacciavite o un coltello, presta però molta attenzione nel farlo per non danneggiarli, rompere i connettori o farti del male. Prima di smontarli però, se vuoi un consiglio, prendi nota sul loro posizionamento esatto o per non perdere troppo tempo fai una foto alla tastiera, anche se lo si usa tutti i giorni in questi momenti possono venire dei vuoti di memoria.

Procurati quindi un contenitore abbastanza grande da contenere tutti i tasti e riempilo con l’acqua e poche gocce di detergente per piatti. Metti in ammollo i tasti per qualche minuto e poi se necessario passali con lo spazzolino da denti o quello per la pulizia delle unghie in modo da rimuovere tutto lo sporco.

Appena ultimata la pulizia asciuga bene i tasti uno a uno e lasciali poi all’aria per una decina di minuti prima di rimontarli nella posizione esatta. La tastiera del tuo pc adesso è perfettamente pulita.

Se hai dei dubbi o non sai come smontare correttamente i tasti, puoi sempre consultare il manuale d’uso del tuo pc dove troverai consigli su come effettuare queste manovre. Se non possiedi più il libretto puoi reperirlo in rete o cercare dei video tutorial, diffidando però di metodi troppo complicati o improbabili.

Come pulire la tastiera del pc portatile

come pulire la tastiera del pc col panno in microfibrapanno in microfibraSe invece devi pulire la tastiera del pc portatile, la prima cosa da fare è quella di inclinare in avanti la scocca inferiore del laptop e soffiare i detriti con l’aria compressa che dovrebbero venire via facilmente, cambia inclinazione e ripeti l’operazione anche inclinandolo di lato, così dovresti aver rimosso quasi totalmente i detriti che si annidano in mezzo e sotto i tasti.

Con il panno in microfibra poi passa l’intera superficie della tastiera per eliminare i residui mossi dall’aria. Per tastiere più sporche puoi passare anche la gomma magica, sempre bagnandola e strizzandola per bene. Non esercitare troppa pressione e subito dopo aver finito di pulire passa il panno in microfibra per asciugare.

Anche con il portatile, se la tastiera è veramente molto sporca puoi rimuovere i tasti con un cacciavite o un coltello e metterli a bagno in un recipiente con acqua e poche gocce di detergente per piatti. Prima di smontarli prendi nota dell’esatta posizione o meglio fai una foto con lo smartphone per rimontarli in modo corretto.

Lasciali a bagno per qualche minuto, spazzolali per pulirli per bene poi asciugali uno a uno. Prima di rimontarli aspetta una decina di minuti affinché siano perfettamente asciutti. La tua tastiera è pronta per l’uso pulita come se fosse nuova.

Se non sei molto esperto e hai paura di commettere qualche errore puoi sempre consultare il manuale d’uso fornito dal costruttore dove trovi idee e spunti su come effettuare questo tipo di manovre.

Se l’hai buttato o non lo trovi più puoi cercarlo in rete nel sito del costruttore e scaricare il file. Volendo puoi cercare anche dei video tutorial che spiegano passo passo come fare, diffida però di quelli troppo complicati o non molto chiari.