Come collegare le cuffie bluetooth alla tv

Nelle righe seguenti, spieghiamo come collegare le cuffie Bluetooth alla TV. Si tratta di un’operazione estremamente semplice e rapida, che non richiede particolari competenze sotto l’aspetto relativo all’elettronica e che necessita solo di pochi secondi di tempo.

Nel corso degli ultimi anni, i televisori hanno vissuto una profonda evoluzione. Per esempio, le moderne smart TV possono essere collegate ad altri dispositivi mediante una rete Bluetooth di qualsiasi genere.

Come collegare le cuffie bluetooth alla tv

Perché collegare le cuffie Bluetooth a un televisore

Dopo aver scritto una guida su come scegliere le cuffie vediamo come come collegarle alla nostra tv. Al giorno d’oggi, sempre più utenti scelgono di collegare le cuffie Bluetooth ad una moderna smart TV per i motivi più disparati. Con l’avvento di tecnologie sempre più avanzate, determinate esigenze possono essere soddisfatte con una certa facilità. Chi ha intenzione di vivere un’esperienza audio di alta qualità senza dar fastidio ad altre persone può tenere in seria considerazione l’ipotesi di dare vita a collegamenti senza fili, che si trattino del classico wireless o di una rete Bluetooth.

In questo modo, è possibile muoversi all’interno di un certo ambiente senza alcun tipo di limitazione, con la chance di posizionarsi ad una distanza anche piuttosto elevata dal televisore in tutta tranquillità. Bisogna comunque ricordare che il collegamento delle cuffie alla TV può essere attivato sia nel caso in cui il televisore sia dotato di un sistema Bluetooth, sia quando si ha la necessità di comprare un piccolo apparecchio aggiuntivo. In entrambi i casi, le opportunità non mancano e vanno sfruttate a dovere.

Come effettuare il collegamento con Bluetooth integrato

Come effettuare il collegamento con Bluetooth integratoPrima di tutto, è necessario sapere come effettuare il collegamento delle cuffie con il sistema Bluetooth integrato. Ad ogni modo, prima di agire, è fondamentale verificare l’effettiva compatibilità del televisore con un software di questo genere. Una volta controllato un elemento di questo tipo, è possibile andare avanti con la procedura vera e propria, con la prospettiva di usufruire di cuffie Bluetooth fino al massimo delle loro potenzialità.

Dopo aver acceso il televisore, bisogna cliccare sul tasto relativo al Menu e andare sulla dicitura Suono, per poi entrare in Impostazioni altoparlanti. Va poi sbloccata l’opzione Elenco cuffie Bluetooth e attivato il cosiddetto pairing, ossia l’abbinamento corrispondente. Nel giro di pochi secondi, la denominazione associata alle proprie cuffie appare nella lista collegata e la connessione può essere avviata, con la chance di ascoltare ogni tipo di suono senza alcuna difficoltà e senza provocare alcun fastidio nelle vicinanze.

Ora tocca procedere alla configurazione del collegamento. Bisogna andare sulle Impostazioni o sull’icona dell’ingranaggio. Quindi, dalle impostazioni della TV tocca fare clic su Reti e Dispositivi e poi sui Bluetooth. Ora non si deve fare altro che verificare che la rete Bluetooth sia effettivamente attiva. A questo punto, è possibile notare le potenzialità di un collegamento in grado di sorprendere chiunque decida di utilizzarlo.

Come effettuare il collegamento senza Bluetooth integrato

Come accennato anche nei paragrafi precedenti, numerosi televisori non possiedono il Bluetooth integrato. In determinati casi, bisogna correre ai ripari ed evitare che una situazione del genere possa tramutarsi in un problema. È dunque necessario acquistare un piccolo dispositivo aggiuntivo per fare in modo che le cuffie Bluetooth possano funzionare in massima sicurezza e tranquillità.

La prima opzione utile per collegare le cuffie Bluetooth alla TV senza che quest’ultima ne possieda il supporto riguarda l’acquisto di un trasmettitore. Quest’ultimo è un accessorio esterno di piccole dimensioni, la cui connessione viene garantita mediante un comodo jack da 3,5 millimetri, identico rispetto a quello delle cuffie classiche. Se l’apertura del jack non è presente nel televisore, diventa necessario l’acquisto di un adattatore da jack a RCA.

Bestseller No. 1
AUKEY Trasmettitore e Ricevitore Bluetooth...
AUKEY - Elettronica
29,99 EUR
Bestseller No. 2
TaoTronics Trasmettitore Ricevitore Bluetooth...
TaoTronics - Elettronica
24,99 EUR
Bestseller No. 3
TaoTronics TT-BA09 Trasmettitore ricevitore...
TaoTronics - Elettronica
29,99 EUR

Ora bisogna avviare la già citata modalità di pairing e accendere il trasmettitore fino a quando non si attiva in maniera definitiva. Massima attenzione va prestata al raggio d’azione delle cuffie Bluetooth, che in linea di massima non oltrepassa i 10 metri. Al tempo stesso, va ricordato che un accessorio del genere garantisce il collegamento fra più dispositivi insieme.

Una valida alternativa al trasmettitore riguarda prettamente gli appassionati del mondo Apple e corrisponde, per l’appunto, all’utilizzo del media center Apple TV. Questo dispositivo deve essere acceso per la sua corretta fruizione, quindi si entra nelle relative Impostazioni e si seleziona la funzionalità relativa ai Telecomandi e dispositivi.

Ora non resta altro da fare che verificare i dispositivi visibili e selezionare la denominazione inerente alle cuffie Bluetooth. Una volta inserito il PIN e portata a termine la connessione, ci si può collegare senza alcuna limitazione e usufruire di una qualità audio davvero sorprendente.

Come collegare le cuffie alla TV con o senza fili

Come collegare le cuffie alla TV con o senza filiSe un qualsiasi utente non riesce a trovare la giusta dimestichezza con le moderne cuffie Bluetooth, ha a comunque a sua disposizione diverse opzioni alternative che continuano a risultare efficaci, nonostante non siano più di primissimo pelo. Infatti, è possibile effettuare il collegamento delle cuffie con la TV con o senza fili, in piena autonomia e con la chance di usufruire di alcuni vantaggi.

Per esempio, le cuffie con fili continuano a piacere ad una buona fetta di clienti. Certo, una soluzione di questo genere non è sicuramente la più gradita a causa della sua scarsa praticità. Il filo collegato al jack da 3,5 millimetri causa diverse limitazioni dal punto di vista motorio e non è possibile spostarsi più di tanto da un punto prefissato. Dall’altra parte, il vero vantaggio di questa soluzione ormai storica riguarda il suo costo economico.

Chi invece preferisce le cuffie wireless, può usufruire di una sorgente audio alla quale è possibile collegarsi anche ad una certa distanza. L’unica vera differenza consiste nella mancanza di una vera e propria rete Bluetooth sulla quale basarsi, con suoni che diventano pressoché ascoltabili da tutti. Ad ogni modo, praticità e maneggevolezza sono due autentici punti di forza.