Come collegare le cuffie bluetooth al pc in 4 mosse

Vuoi scoprire come collegare le cuffie bluetooth al pc per ascoltare musica, vedere film o persino imparare una nuova lingua. Così facendo non disturberai le altre persone che si trovano in casa in quel momento. Le cuffie Bluetooth sono indubbiamente uno strumento utilizzatissimo in ambito domestico.  Le cuffie Bluetooth, a dirla tutta, sono pensate principalmente per essere utilizzate sugli smartphone, ma ciò non toglie che possano essere connesse e dunque utilizzate dal computer.

Certamente, collegare le cuffie Bluetooth al pc è probabilmente una operazione più macchinosa rispetto a quanto avviene con smartphone o tablet, naturalmente “predisposti” a questo scopo. Tuttavia, le difficoltà si ritrovano solo nella fase iniziale di abbinamento, in quanto in seguito è estremamente semplice accedere alle cuffie Bluetooth dal pc e connetterle a quest’ultimo.

Ovviamente, per prima cosa bisogna accertarsi di avere un computer che dispone di un modulo Bluetooth. Questo è quasi sempre presente nei notebook o nei netbook (anche se bisogna verificare qual è la versione di cui si dispone, poiché potrebbe non essere compatibile con quella disponibile nelle cuffie Bluetooth, se queste sono molto recenti), mentre nei computer fissi era un elemento mancante.

Nel caso in cui il modulo Bluetooth integrato manchi o risulti obsoleto, è possibile collegare le cuffie bluetooth al pc tramite degli adattatori, dispositivi che sfruttano generalmente la porta USB per fornire al computer un modulo in grado di connettersi a dispositivi terzi sfruttando questa tecnologia. In certi casi, questi adattatori dispongono anche di driver integrati e di una procedura di installazione automatizzata, mentre in altri è indispensabile scaricare e installare i driver a parte.

OffertaBestseller No. 2
AUKEY Ricevitore Bluetooth 5 Adattatore Audio...
1.445 Recensioni

Come collegare le cuffie bluetooth al pc

Una volta che si ha la certezza di essere in possesso di un modulo Bluetooth adeguato e funzionante, è possibile procedere con l’abbinamento. Per prima cosa, quindi, sarà necessario accendere il modulo presente nel computer. Si tratta di un’operazione apparentemente scontata, ma che non tutti fanno (lamentando poi inesistenti guasti). Coloro che dispongono di Windows 10 o Windows 8, possono completare l’operazione in tempi brevissimi.

Nella schermata desktop dei suddetti sistemi operativi, infatti, è presente l’icona relativa alla connettività, con l’antenna del Wi-Fi. Cliccando su di essa, nei dispositivi supportati è possibile vedere, a fianco della voce Wi-Fi, l’icona relativa al Bluetooth: in questo caso, quindi, per attivarlo basta semplicemente cliccare sul simbolo.

Windows 10, inoltre, semplifica ulteriormente l’operazione. Grazie alla nuova interfaccia che riprende quella di smartphone e tablet, con l’icona relativa alla gestione delle notifiche e di impostazioni veloci di sistema, è possibile accedere al Bluetooth in maniera immediata, e persino verificare che questo sia o meno connesso a qualche dispositivo.

Come attivare bluetooth su un notebook

In alternativa, alcuni notebook di ultima generazione presentano una combinazione di tasti (solitamente Fn + un apposito bottone) che permettono di attivare o disattivare il modulo Bluetooth. Generalmente, inoltre, lo status dello stesso viene evidenziato da un piccolo led posto in prossimità del tasto. Se questo non dovesse esserci e si è in possesso di una versione più vecchia di Windows, non resta che ricorrere alla strada più tortuosa.

Questa prevede l’apertura del Pannello di Controllo, l’accesso alla voce “Rete e internet” e quindi al centro connessioni di rete e condivisione, dal quale non solo è possibile attivare e disattivare il modulo Bluetooth, ma anche disabilitarlo, nonché visualizzare tutti i dispositivi che sono abbinati al Bluetooth e gestirli in maniera appropriata.

Allineare le cuffie bluetooth

Allineare le cuffie bluetoothUna volta che il Bluetooth del computer è stato avviato, è necessario completare la procedura di abbinamento per poter collegare le cuffie bluetooth al pc e godere delle loro potenzialità nell’ascolto di musica e nella visione di serie tv o film. Per questo scopo, innanzitutto bisogna rendere le proprie cuffie Bluetooth individuabili. Ciò si può fare solitamente tenendo premuto un tasto sul dispositivo, il quale diventerà visibile per altri moduli Bluetooth.

Quando le cuffie Bluetooth risultano a tutti gli effetti individuabili, è necessario trovarle dal computer. A seconda della versione di Windows che si utilizza la procedura può cambiare, anche se ve n’è una universale. In questo caso, sarà necessario accedere nuovamente al Pannello di controllo, entrare nella scheda Dispositivi e stampanti e dunque cliccare su Aggiungi dispositivo.

Se non sono presenti altri strumenti hardware legati alla connettività, il computer utilizzerà senza dubbio il modulo Bluetooth. Si aprirà dunque una piccola finestra con una barra di ricerca, e il sistema procederà dunque alla ricerca dei dispositivi presenti nel proprio raggio d’azione. Nel caso delle cuffie Bluetooth, una volta che queste saranno trovate basterà selezionarle e cliccare su “Avanti” per completare l’abbinamento.

In altri casi, quando si ha a che fare con telefoni cellulare o altri dispositivi Bluetooth, può essere necessario confermare l’avvenuta trasmissione di un codice univoco, per accettarsi di non connettere terminali indesiderati.

A questo punto la procedura di abbinamento delle cuffie Bluetooth al computer può dirsi del tutto completa. Sarà possibile utilizzare sin da subito le cuffie Bluetooth con il proprio pc.

Riconnettere le cuffie

Quando il dispositivo Bluetooth sarà disconnesso dal computer, per poterlo riconnettere non sarà ovviamente necessario effettuare nuovamente la procedura appena descritta: basterà entrare nel Pannello di controllo, entrare in Rete e internet, accedere a Connessioni di rete e dunque cliccare con il tasto destro su Connessione di rete Bluetooth, per poter visualizzare tutti i dispositivi presenti nel raggio d’azione del pc.

Chi possiede Windows 10, può completare l’operazione in maniera molto più veloce. In questo caso, infatti, accedendo a Impostazioni e dunque a Dispositivi, si potrà visualizzare un’interfaccia molto intuitiva e dinamica, che si aggiornerà automaticamente ogni qual volta un nuovo dispositivo Bluetooth nelle vicinanze risulterà accessibile.