Come collegare cuffie alla ps4

Giocare con le cuffie è uno dei modi più immersivi per vivere l’esperienza di gaming escludendo qualsiasi altro suono esterno e concentrandosi unicamente su tutti i dettagli dei suoni e della musica del gioco. Un discorso che vale sia per i giochi su pc ma anche ovviamente da console come nel caso della PS4. Poter disporre delle cuffie consente inoltre di giocare comodamente e indisturbati a qualsiasi ora, anche di notte tardi, senza dover rinunciare al volume più gradevole del gioco e soprattutto senza disturbare vicini e famigliari.

Indossare le cuffie consente dunque non solo di sentire meglio per primi, aumentando sensibilmente la propria precisione in giochi particolari che richiedono attenzione completa all’aspetto sensoriale del suono nelle sue varie direzioni, ma anche l’evitare di riprodurre suoni un po’ inadeguati a tutto volume. Non è raro che vi siano videogiochi horror o d’azione dotati di strilla capaci di far spaventare i vicini, o magari ricchi di lamenti disumani di zombie ed altre creature mostruose: con le cuffie addio vicini allarmati o critiche eccessive di mamma e papà alla violenza del gioco.

Vantaggi di utilizzare delle cuffie wireless sulla ps4

benefici cuffie wirelessLe cuffie inoltre sono molto apprezzate anche da chi gioca in multiplayer, dotate di microfono integrato risultano pratiche da portare sul capo senza ingombri particolari per sentire ed esprimersi liberamente con gli altri giocatori online. Con le cuffie è più facile sentire istruzioni, messaggi e comunicazioni varie dai propri compagni di gioco, risolvendo anche il medesimo problema di prima: evitare al mondo di sentirne le voci, gli improperi e i commenti che non tutti potrebbero gradire. Non è raro che in mezzo ad una partita dai torni entusiastici, nel coinvolgimento del momento, ai propri compagni scappi qualche parolaccia: meglio sentirla in cuffia!

Una delle scelte più gradevoli e pratiche nel comprare un paio di cuffie, pensando in particolare all’uso in accoppiata con la PS4, sono le cuffie wireless, ossia senza fili. Queste cuffie non hanno l’ingombro del cavo, offrendo maggiore libertà di movimento durante la partita, oltre alla possibilità di sistemarsi alla distanza preferita dalla console senza rischiare di avere un cavo teso di mezzo. Inoltre un cavo in mezzo di meno è già un vantaggio sufficientemente valido da solo: una cosa in meno che può venir tirata per sbaglio o rovinata dall’usura e dal gioco molesto degli eventuali animali domestici.

L’acquisto di un paio di cuffie wireless offre insomma la possibilità di vivere una migliore esperienza di gioco, di tutelare la privacy propria e dei propri eventuali compagni di partita, di rendere la vita più gradevole a chi si trova nelle immediate vicinanze e non ha interesse nel partecipare sonoramente alla stessa sessione di gioco. Inoltre le cuffie wireless possono essere riutilizzate per ascoltare musica su un gran numero di dispositivi, da pc, smartphone e tablet, rendendole dunque un acquisto dall’uso versatile, non certo limitato a servire unicamente l’uso con la PS4.

Come scegliere le cuffie da abbinare alla ps4

ps4All’atto dell’acquisto, prima ancora di capire come collegare le cuffie wireless alla PS4, bisogna tenere in mente numerosi fattori. Di cuffie wireless ne esistono di ogni forma, misura e adeguate a numerose prestazioni più o meno professionistiche. Ce ne sono anche da poche decine di euro, così come da centinaia. Alcune di queste cuffie consentono una buona qualità del suono in uscita ma possiedono un microfono molto scarso, dunque è sempre bene tenere conto anche delle proprie esigenze in fase di scelta. Un altro elemento interessante da controllare è la compatibilità fra cuffie wireless e PS4. Per ridurre al minimo le incompatibilità si possono scegliere delle cuffie originali per PS4.

Le cuffie senza fili esistono fondamentalmente in due formato: wireless e bluetooth. La differenza sta nel fatto che le cuffie bluetooth si collegano ad un ricevitore bluetooth appunto. La PS4 dispone di tale tecnologia, ma le compatibilità sono molto limitate, e bisogna scegliere cuffie compatibili alla tecnologia bluetooth 4.0 oltre che alla playstation stessa.

Le wireless invece, sono quelle che dispongono di un particolare connettore USB detto dongle, solitamente un piccolo oggetto simile ad una chiavetta USB di pochi centimetri, oppure di una più ingombrante base di ricarica, da connettere in ambo i casi alla PS4 per fare da ponte fra cuffie e console.

Come collegare le cuffie bluetooth alla ps4

Arrivati finalmente a dover collegare le cuffie senza fili, nel caso delle cuffie bluetooth ci si può trovare davanti a due scelte: connetterle con o senza l’aiuto del cosiddetto adapter. L’adapter, o adattatore, consente di poter connettere alla PS4 anche cuffie bluetooth incompatibili di norma con la console. Solitamente questi adattatori costano intorno alla ventina di euro, sono USB ed è meglio sceglierli di buona marca per garantirsi una connessione stabile, una buona qualità audio senza ritardi nella ricezione o trasmissione e cali di qualità sonora. L’adattore può rivelarsi utile per chi non vuole comprare cuffie blutooth nuove.

In questo caso, qualora si usasse un adattatore per cuffie bluetooth, la connessione è abbastanza semplice. È sufficiente inserire l’adattatore nella porta USB della PS4 e il connettore per il microfono nell’ingresso audio. A questo punto è possibile accendere le cuffie ed effettuare il pairing, ossia l’accoppiata fra connettore e cuffie. Una volta connessi, si può aprire il menu dei dispositivi audio sulla PS4, sito in Impostazioni -> Dispositivi -> Dispositivi audio, ed impostare l’adattatore bluetooth come il dispositivo predefinito di input ed output. Se tutto è andato a buon fine l’autio dovrebbe venir fuori correttamente dalle cuffie.

Nel caso in cui si connettano cuffie bluetooth compatibili alla PS4 senza necessità dunque di un adattatore, il lavoro è ancora più semplice. Sarà sufficiente infatti accendere direttamente le cuffie nella modalità pairing. A seconda del modello di cuffie la modalità di accoppiamento può essere avviata o in automatico all’accensione o dopo la pressione di determinati pulsanti: meglio dare un’occhiata al manuale. A questo punto, sulla PS4 basta andare in Impostazioni -> Dispositivi – > Dispositivi Bluetooth. Si attiverà la ricerca automatica di tutti i dispositivi bluetooth disponibili nelle vicinanze. Basterà selezionare le proprie cuffie e l’accoppiata andrà a buon fine.

Come collegare le cuffie wireless alla ps4

Parlando invece delle cuffie wireless il discorso si fa leggermente più articolato, ma non per questo complicato. La connessione dipende infatti molto dalla specifica tipologia di cuffia e dal funzionamento del suo dongle, il connettore che consente insomma di accoppiarle alla console, o della base, il piedistallo per la ricarica e la gestione dell’accoppiamento fra i dispositivi. La confezione delle cuffie wireless dispone solitamente di tutti i cavi necessari a connettere dongle o base alla PS4. Le cose da connettere in questo caso sono due: dongle o base stessa tramite cavo USB, e uscita audio ottica (Digital Out Optical).

Una volte connesso il dongle o la base sia dall’USB sia dall’uscita audio ottica della PS4, è possibile andare su Impostazioni -> Impostazioni uscita audio e selezionare come uscita principale la voce Digital out (Optical), con opzione Formato audio (priorità) su PCM lineare. Potrebbe essere necessario inoltre assicurarsi in questa scheda di mettere la spunta solo sulle opzioni audio supportate effettivamente dalle cuffie, come ad esempio PCM lineare a 44.1kHz o 48 kHz, così come Dolby Digital 5.1. Per capire quale sia l’opzione giusta è meglio controllare sul manuale delle cuffie.

Una volta eseguite queste operazioni, è sufficiente andare su Impostazioni -> Dispositivi -> Dispositivi audio -> Dispositivo di uscita e selezionare le cuffie wireless. Stesso identico passaggio va ripetuto dunque ma fino alla scheda Dispositivo di ingresso e non di uscita, specialmente se le cuffie dispongono di un microfono. Una piccola regolazione dei volumi può essere dunque necessaria, così come lo specificare nella scheda del dispositivo di uscita predefinito, che Riproduci l’audio tramite cuffie venga impostato sull’opzione Tutto l’audio.